Di ritorno.. con qualche chilo in più

Di ritorno dalle abbuffate natalizie, l’unica cosa movimentata a quanto pare è lo stomaco (e gli unici acquisti intelligenti sembrano essere quelli di Citrosodina). I mercati intanto riaprono ma sembrano essere ancora sotto l’effetto soporifero dei pranzi e delle cene dei giorni scorsi.

YEN GIAPPONESE

USD-JPY-bank-of-Japan_jpg

Durante quella che sarà l’ultima settimana del 2015 il mercato è in attesa dell’uscita dei due dati sulla produzione industriale Giapponese e sulla fiducia dei consumatori Americani che chiuderanno le danze per quello che sembra essere stato un anno in cui il Nikkei 225 ha vinto la maglia rosa tra gli indici mondiali (+7.55% da inizio anno). I prossimi tre giorni si prospettano molto tranquilli in termini di scambi con i titoli Giapponesi trascinati in terreno negativo da uno Yen più forte (brutta news per gli esportatori) contro il dollaro a 120.11 da 120.28 di giovedì. Lo Yen è quindi tornato al livello pre-aumento della Fed ed il fatto che il mercato non stia prezzando i prossimi aumenti dei tassi Americani è un fatto interessante. Venerdì inoltre sono usciti alcuni dati relativi all’economia Giapponese con il CPI di novembre salito dello 0.1% YoY (da uno -0.1% di ottobre) e con delle previsioni positive per i prossimi cinque mesi.

In relazione a questa analisi la preferenza è quella di stare short USD/JPY intorno a 120.75 con target 120 & 119.8 in estensione.

 

Buona giornata!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s