Inversioni di tendenze

Hong Kong Dollar (HKD)

Il recupero del Dollaro di Hong Kong sul biglietto verde in apertura della sessione asiatica sembra continuare con l’USDHKD che al momento scambia a 7.7860 (-0.13%) e prova a riportarsi sui livelli di inizio anno. Lo spike visto la scorsa settimana ha fatto toccare al cross il massimo di più di otto anni a questa parte a 7.8294, ed il recupero di questi giorni dell’HKD è guidato da grossi ordini di acquisto. Si vocifera sia opera delle autorità monetarie locali, restie a far scendere il prezzo della moneta a livelli troppo bassi.

Franco Svizzero (CHF)

Un leggero ritorno al rialzo per il franco svizzero che nella notte guadagna terreno nei confronti dei suoi principali peers Americani ed Europei. Nonostante l’alta volatilità che caratterizza i mercati, gli acquisti di EUR e USD dei giorni scorsi hanno continuato a pesare sulla valuta elvetica, con il Franco che sembra voler invertire il trend in apertura della sessione di Londra. La situazione economica Svizzera rimane piuttosto preoccupante, con il tasso di disoccupazione di dicembre salito al 3.7% (livello più alto da settembre 2010) e l’inflazione ancora in territorio negativo, per la quattordicesima volta consecutiva, a -1.3% YoY.

Intanto l’EURCHF scambia a 1.1049 mentre il USDCHF a 1.0165. Sembrano esserci i presupposti di un rintracciamento del recente rally e preferiamo una posizione short su entrambi i cross.

 

Swiss flag grunge

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s